Ferrari Roma: versioni GTS e Shooting Brake

0
289

Di Ferrari Roma vi abbiamo già detto molto, in termini di prodotto, di primo impatto visivo alla presentazione e anche di commento informale, sul suo nome. Ma la 2+2 dei sogni di molti, non smette mai di far parlare e, qualche volta anche disegnare.

Dopo le immagini della vettura coupé che sfila sulle vie storiche di Roma, ecco infatti qui proposti due cosiddetti render. Sono le ultime e nuove ipotesi non ufficiali, di possibile sviluppo in gamma Ferrari: per varianti 2021 o 2022, della GranTurismo sportiva italiana.

Ferrari Roma Shooting Brake è la prima, che riprende il tema caro un tempo ai soli mercati di centro Europa, ma poi anche alle vere sportive (tedesche, vedi Porsche). Una nuova Ferrari del filone peraltro già sviluppato a Maranello, con la nota GTC4Lusso: Roma che un po’ sacrilegamente si allunga, per abbandonare il richiamo coupé pensando invece alle wagon. Con lo scopo di accrescere il volume utile posteriore.

E poi Ferrari Roma GTS, versione aperta e più succosa. Una nuova Rossa senza scritta spider ma decappottabile, magari con tela. Diversa quindi dalla Portofino che usa un tetto vario, metallico retrattile.

Staremo a vedere, per ora queste fantasie non superano la realtà del modello d’origine Ferrari. Per ora… Tempo un annetto e se ne riparlerà citando i prezzi teorici, superiori ma non troppo ai 200mila che sono quelli del listino Ferrari Roma 2020.

Fonte: Automoto.it