Audi SQ7 e SQ8, arriva il V8 biturbo benzina da 507 CV

0
225

Si dice che il diesel sia morto, o destinato a morire, ma nonostante l’elettrificazione stia andando per la maggiore, il caro buon vecchio gasolio fa ancora gola, anche quando si parla di sportive. Lo ha confermato Audi, che nell’ultimo anno ha lanciato numerosi modelli firmati S spinti da propulsori diesel, tra cui SQ7 e SQ8 (qui la nostra video prova). Il V8 ha sempre il suo fascino, ma quando è alimentato a benzina è ancora meglio: per questo motivo, la Casa di Ingolstadt ha deciso di arricchire la gamma motori di questi due maxi SUV con un V8 biturbo a benzina da ben 507 CV.

Il nuovo blocco V8 TFSI biturbo benzina 4.0 litri è in grado erogare ben 507 CV e 770 Nm di coppia, che permetto al SQ7 e al SQ8 di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi. Ovviamente, c’è la trazione integrale e, a supporto del motore, è stato montato un cambio tiptronic 8 rapporti. Questa novità andrà ad affiancare il V8 TDI diesel da 435 CV.

Da due super SUV di questo calibro ci si aspetterebbe consumi da mani nei capelli, invece, i tecnici hanno sfruttato la tecnologia della disattivazione di 4 cilindri, quando non è richiesta potenza, per fermare la soglia a circa 7,8 km/litro secondo il ciclo WLTP.

Per migliorare la dinamica di guida, entrambi i modelli montano di serie le sospensioni pneumatiche adattive e le quattro ruote sterzanti. Inoltre, ci sono ben 7 driving mode: comfort, auto, dynamic, efficiency, allroad, offroad e individual. I prezzi di queste due novità spinte dal V8 TSFI non sono ancora stati dichiarati, ma sappiamo che arriveranno sul mercato italiano nel corso dell’ultimo quadrimestre 2020.

Fonte: Automoto.it