Nuova Honda HR-V 2021: più alta, sempre coerente e solo ibrida (e:HEV)

0
516

I modelli Honda sono da sempre forti di proprie scelte, tecniche soprattutto ma anche di impronta. Scelte non alla moda talvolta, come è forse per la nuova serie HR-V. Veicolo SUV coerente ai tempi, moderno ma che fuori non rompe gli schemi, sotto al cofano sarà unicamente ibrido classico, ovvero con la tecnologia e:HEV da noi già vista con largo anticipo sui modelli pre-serie dei Saloni e anche provata, sulla piccola Honda Jazz.

Listino prezzi Honda Italia che deve ancora essere confermato, per questo modello che sarà in concessionaria nella seconda metà dell’anno misurando 4.3 metri in lunghezza. Se vogliamo fare delle ipotesi, la precedente gamma sfiorava i 25K euro in accesso, motorizzata termica e manuale. Un delta prezzo in aumento e lecito da attendere, con sistema ibrido eCVT, ma certo che mantenga sotto i trentamila euro l’accesso gamma HR-V 2021.

Solo ibrido senza spina

In Italia Honda HR-V 2021 sarà su listino prezzi ed in concessionaria unicamente ibrido, HEV. O meglio e:HEV come lo chiama Honda. Motore benzina i-VTEC 1.5 Atkinson da 131 CV e due elettrici che sanno spingere le ruote. Il termico spinge anche lui le medesima ruote, ma solo alle maggiori velocità. Al via e in gran parte delle condizioni guida si viaggia in elettrico o talvolta ibrido, con la funzione di generatore a sfruttare l’energia del carburante convertendola in elettrica. Da scegliere, come altre Honda simili, HR-V offre tre driving mode, più l’opzione di frenata rigenerativa massima.

Il nuovo SUV Honda ibrido aumenta lo spazio in abitacolo, soprattutto al posteriore e anche l’altezza da terra (10 mm) ma non quella del tetto. È dai tratti solidi visto esternamente, ma al contempo puliti e soprattutto non pieni di elementi cattura-attenzione come su molte vetture, europee o asiatiche. Salvo uno, che invero non vuole farsi notare: le maniglie posteriori, sono integrate nel montante e nascoste. I cerchi sono come piace agli italiani: grandi, da 18 pollici.

HR-V 2021 evolve anche la diffusione aria, in abitacolo, con prese negli angoli superiori. L’Infotainment passa da un touchscreen 9” con menu semplificato ma personalizzabile. Fronte conducente un quadro TFT da 7 pollici del cruscotto digitale, che mostra le impostazioni di alcuni ADAS, tra cui il Pedestrian Collision Mitigation Steering System e l’Hill Descent Control, aggiunti ai molti e utili noti sistemi assistenza.

Fonte: Automoto.it