Salvo grazie al fegato trasportato da una Lamborghini della Polizia

0
363

A oltre un anno dal gesto che gli ha salvato la vita, un professore di Verona ha potuto vedere da vicino la Lamborghini Huracan della Polizia che ha trasportato d’urgenza il fegato che gli è stato poi trapiantato. In occasione di Job & Orienta, il Salone di Verona per gli studenti e l’orientamento scolastico e lavorativo, Matteo – questo è il nome dell’insegnante – ha incontrato gli agenti della Stradale di Bologna, che, il 13 agosto dello scorso anno, avevano condotto l’organo verso l’ospedale.

“Bastava un giorno, un solo giorno in più e io non sarei sopravvissuto, non sarei qui oggi”, ha raccontato Matteo ai microfoni di TGCOM. L’uomo aveva saputo di essere gravemente malato il 28 febbraio del 2020, poco prima che il COVID cominciasse a diffondersi anche in Italia: gli erano stati diagnosticati due tumori al fegato. Dopo essere stato inserito nella lista per il trapianto, ha ricevuto la chiamata che lo avvisava della disponibilità di un fegato, proprio quando il tempo a sua disposizione sembrava destinato ad esaurirsi. Il tempestivo trasporto dell’organo sulla Lamborghini Huracan della Polizia, perfezionato con una rapidità tale da mantenere intatte le sue condizioni, gli ha salvato la vita.

Fonte: Automoto.it – News