Da oggi scende il prezzo della benzina e del gasolio di 25 centesimi al litro

0
671

Oggi, 22 marzo entra in vigore il decreto Legge n°21 del 21 marzo 2022 che prevede la riduzione delle accise sui carburanti per contrastare l’aumento dei prezzi, in larga parte immotivato e stigmatizzato dal ministro della Transizione Ecologia Roberto Cingolani, che ha parlato di vere e proprie truffe. Lo sconto, che a quanto sembra non arriverà nemmeno tutto e subito, dovrebbe essere di 25 centesimi al litro portando le accise a 0,4784 euro per ogni litro di benzina e 0,3674 euro al litro per il gasolio. La riduzione delle tasse ha un effetto anche sulla quota del prezzo attribuibile all’IVA, che però rimane sempre al 22%, la vergognosa “tassa sulle tasse”.

Le conseguenze? In realtà la riduzione dei prezzi era già iniziata qualche giorno fa (forse nel timore di indagini su gli indebiti aumenti?) e probabilmente il prezzi scenderanno sotto la soglia psicologica dei 2 euro al litro riportando il gasolio sotto il prezzo della verde , ma da Londra arrivano cattive notizie con la quotazione del diesel che sale a 111 dollari al barile. 

Fonte: Automoto.it – News